La strada di casa. Un reportage sui #cervellidiritorno

Ogni anno 14.000 laureati lasciano l’Italia. Di questi solo un terzo rientra nel nostro paese. Da Torino a Napoli, passando per Stoccolma, le storie di Paolo, Vincenzo e Serena che hanno deciso di sfidare le statistiche. Tre cervelli di ritorno che ripercorrono la strada di casa. Quella che li riporta in Italia.

Era una mattinata di Febbraio inoltrato quando io e Goffredo abbiamo deciso di esplorare la strada che ha riportato a casa alcuni dei cosiddetti #cervellidiritorno.
Da diverso tempo seguivamo questo tema, soprattutto grazie al blog di Serena Carta su Vita.it.

La strada di casa è un reportage che esplora nel senso inverso le storie e le motivazioni che hanno spinto tre “ex cervelli in fuga” a percorrere la via del ritorno in Italia.
Sono storie fatte di sogni, fatica e ostinazione che ritraggono alcuni dei volti di una generazione che cerca nell’azione concreta, nella partecipazione e nell’imprenditoria dal basso il proprio modo di contribuire alla crescita di questo paese.
Sono storie di giovani con anni studi alle spalle, che all’estero trovano una dimensione di equilibrio economico, di welfare, che in Italia sarebbe un miraggio. E che decidono di tornare a casa, nonostante tutto, per riappropriarsi della loro terra e sviluppare progetti nei quali sentano riconosciuto il loro valore di “persone”. Prima di ogni altra cosa. 

Grazie a Paolo, Vincenzo, Serena. I nostri Don Chisciotte con lo sguardo in alto e i piedi per terra.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...